TEMA   INFO CONTATTI SALA STAMPA CREDITI LINK NEWS    
  PROGRAMMA             .ENG   
SCRITTORE
   La storia siamo noi
.Bibliografia 
.Stampa .Segnala
Biografia
Giosuè Calaciura è nato a Palermo nel 1960. Ha esordito nel 1997 con La guerra di Malacarne (Baldini Castoldi), a cui sono seguiti altri tre romanzi, Sgobbo (Baldini Castoldi, 2002), La figlia perduta (Bompiani, 2005) e Urbi et orbi (Baldini Castoldi, 2006).Vive a Roma e collabora con Radio Tre e diverse testate giornalistiche.

Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle (Agrigento) nel 1925. Ha cominciato a lavorare come regista teatrale nel 1942, è stato autore, sceneggiatore e regista di programmi culturali per la radio e la televisione, ha prodotto serie televisive tra cui il Commissario Maigret e il Tenente Sheridan. Ha esordito come romanziere nel 1978 con Il corso delle cose (Lalli), e negli anni ha dato vita a una vasta, diversificata e originale produzione narrativa di immenso successo. Tra i suoi romanzi, tutti pubblicati per Sellerio, La forma dell’acqua (1994), prima apparizione del commissario Montalbano, Il birraio di Preston (Sellerio, 1995), La concessione del telefono (Sellerio, 1998), Il re di Girgenti (Sellerio, 2001, premio Mondello), Maruzza Musumeci (Sellerio, 2007), Il tailleur grigio (Mondadori, 2008), Il campo del vasaio (Sellerio, 2008).

Leonardo Colombati è nato a Roma nel 1970. Ha esordito nel 2005 con il romanzo Perceber (Sironi), seguito nel 2007 da Rio (Rizzoli). Ha curato la raccolta dei testi di Bruce Springsteen Come un killer sotto il sole (Sironi, 2007).

Mario Desiati è nato a Locorotondo nel 1977, vive a Roma ed è consulente editoriale e redattore di Nuovi argomenti. Ha esordito come romanziere nel 2003, con Neppure quando è notte (peQuod), ha pubblicato nel 2004 la raccolta di poesia Le luci gialle della contraerea (LietoColle) e nel 2006 è uscito il suo secondo romanzo, Vita precaria e amore eterno (Mondadori).

Antonio Franchini è nato a Napoli nel 1958 e vive e lavora a Milano come editor di narrativa italiana presso la casa editrice Mondadori. Ha pubblicato nel 1991 Camerati. Quattro novelle su come diventare grandi (Leonardo, Premio Bagutta opera prima), Quando scriviamo da giovani (Sottotraccia, 1996), Quando vi ucciderete, maestro? (Marsilio, 1996, finalista Premio Viareggio), Acqua, sudore, ghiaccio (Marsilio, 1998) e L’abusivo (Marsilio, 2001, Premio Sandro Onori). Il suo ultimo libro è Gladiatori (Mondadori, 2005).

Giuseppe Genna, nato a Milano nel 1969, è autore di saggi e romanzi, tra cui Catrame (Mondadori, 1999), Nel nome di Ishmael (Mondadori, 2002), Non toccare la pelle del drago (Mondadori, 2003), Grande Madre Rossa (Mondadori, 2004), Dies Irae (Rizzoli, 2006) e Romanzo Hitler (Mondadori, 2008). È tradotto in molti paesi del mondo.

Helena Janeczek è nata a Monaco di Baviera nel 1964, e vive in Italia dal 1983. Ha pubblicato i romanzi Lezioni di tenebra (Mondadori, 1997) e Cibo (Mondadori, 2002). Collabora con la rivista Nuovi argomenti ed è consulente editoriale.

Nicola Lagioia è nato a Bari nel 1973. Ha esordito con il romanzo Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (minimum fax, 2001). Ha curato con Christian Raimo l’antologia di letteratura italiana La qualità dell’aria (Minimum fax, 2004) Nel 2004 ha pubblicato il romanzo Occidente per principianti (Einaudi). Dirige per Minimum fax la collana di narrativa italiana Nickel.

Giancarlo Liviano D’Arcangelo è nato a Bologna nel 1977 ed è cresciuto a Martina Franca, in Puglia. Ha esordito con il romanzo Andai, dentro la notte illuminata (peQuod, 2007), è studioso di mass media e ha pubblicato di recente articoli e racconti su Medicine Show e Rassegna Sindacale.

Laura Pariani è nata a Busto Arsizio nel 1951. Ha esordito nel 1993 con la raccolta di racconti Di corno o d’oro (Sellerio, Premio Grinzane Cavour). Tra i suoi romanzi Il pettine (Sellerio, 1995), La perfezione degli elastici (e del cinema) (Rizzoli, 1997, Premio Selezione Campiello), La signora dei porci (Rizzoli, 1999, Premio Grinzane Cavour), Quando Dio ballava il tango (Rizzoli, 2002), L’uovo di Gertrudina (Rizzoli, 2003, Premio Selezione Campiello), Dio non ama i bambini (Einaudi, 2007).

Sandra Petrignani è nata nel 1952 a Piacenza e vive a Roma. Ha scritto il libro di viaggio Ultima India (Baldini&Castoldi, 1996); i racconti raccolti in Il catalogo dei giocattoli (Theoria, 1988), Vecchi (Theoria, 1993), Poche storie (Theoria, 1994); i romanzi Navigazioni di Circe (Theoria, 1987), Come cadono i fulmini (Rizzoli, 1991), Come fratello e sorella (Baldini&Castoldi, 1998); le interviste Le signore della scrittura (La tartaruga, 1984). Con Neri Pozza ha pubblicato nel 2002 La scrittrice abita qui, libro finalista al Premio Strega 2003, e Care presenze (2004).

Laura Pugno è nata a Roma nel 1970. Ha pubblicato Sleepwalking.Tredici racconti visionari (Sironi, 2002), Il colore oro, poemetto con foto di Elio Mazzacane (Le Lettere, 2007), Tennis, poesie con alcune prose di Giulio Mozzi (Nuova Editrice Magenta, 2001), il romanzo Sirene (Einaudi, 2007).

Antonio Scurati è nato a Napoli nel 1969. Ha pubblicato i saggi Guerra. Narrazioni e culture nella tradizione occidentale (Donzelli, 2003, finalista al Premio Viareggio) e Televisioni di guerra (Ombre corte, 2003). Esordisce come narratore nel 2002 con Il rumore sordo della battaglia (Mondadori, 2002, riedito da Bompiani nel 2006), seguito da Il sopravvissuto (Bompiani, 2005, Premio Campiello) e Una storia romantica (Bompiani, 2007). È ricercatore in Cinema, Fotografia,Televisione all’Università di Bergamo e insegna allo Iulm di Milano, editorialista de la Stampa e columnist di Internazionale.
 
PARTECIPA ALLA SERATA DEL
.20 maggio
LETTO DA
MUSICA DI
.Rita Marcotulli
.2002 .2003 .2004 .2005 .2006 .2007
Con la collaborazione di Con il contributo tecnico di Produzione e organizzazione